Famiglia Achei de Roccio

Il giovanissimo acciugaio Pinìn Rovera, a 11 anni tirava il suo carretto dai Tetti verso le Langhe.
La gente chiamava la famiglia di Pinìn “Achei de Rocio”, quelli di roccia.
Quand’ero bambina mi dicevano che il mio trisnonno, cercando di spaccare un masso diceva: “Tu sìs pèiro, mi sìu Ròccio, èiro vién chi ch’ià la tésto pi düro!
(trad: Tu sei pietra io sono Roccia adesso vediamo chi ha la testa più dura!).

Elena Rovera, figlia dell’acciugaio Pinìn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...