La storia dell’armìt

Testimone: Anna Rovera nata a Dronero il 27/02/1909, morta a Bra nel maggio del 2002
Intervistatrice: Elena Rovera
Luogo e data della registrazione: Bra, 20 marzo 1996

Una volta mia suocera raccontava una storia ai ragazzi e gli ha detto: “ Una volta c’era un Armìt”, loro sicchè sanno i bambini! “ Cosa faceva?” “Faceva penitenza” “ E cosa mangiava?” “ E ma, una colomba veniva  a portargli da mangiare.”
E loro sicchè sapevano, il papà di Ninìn, il papà di Ninìn era il figlio di Giacomino, e il papà di Giacomino quello di Nizza, erano giovani e hanno detto: “Andiamo là in quella barma, vuoi che stiamo là, la colomba ci porta da mangiare.”
Allora l’hanno fatto veramente  e sono andati e quella barma era lì al Fiandìn, sono andati e la sera non venivano più a casa.
E cerca i ragazzi, cerca i ragazzi, han detto: ”Ma, sun nen a Co’di Ghiu”, han detto “ Ma io, Iòt si chiamava mia suocera, gli ho raccontato la storia che in quella barma veniva la colomba a portare da mangiare”.
Oh, il papà di Giacomino ha fatto: “Isto chiéto Iòt, per esse na frémo as a cuntàr carcòs!”
E lei si è messa a ridere e ha detto: “Ma sìcchè sai mì, adesso valli a chiamare”.
Sono andati a chiamarli, li han fatti venire a casa, e alla notte state lì.
Altrimenti Giacomino, loro due stavano là.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...