Achei de Roccio

Un aneddoto tramandato di padre in figlio spiega l’origine dello stranom e ci informa sulla testardaggine di questa famiglia.
Si raccontava che un antenato, cercando di spaccare un masso dicesse:
“Tu sìs pèiro, mi sìu Ròccio, èiro vién chi ch’ià la tésto pi düro!
(trad: Tu sei pietra io sono Roccia adesso vediamo chi ha la testa più dura!).

Albero 1

Albero 2

albero 3

albero 4

albero 5

albero 6

albero 7

Albero 8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...